Ultima ora

Errori dichiarativi: chiarimenti del Fisco per ravvedere

Con la Circolare n. 42/E del 12 ottobre 2016, l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti sulle modalità per correggere gli errori "dichiarativi", riguardanti sia le irregolarità nel contenuto delle dichiarazioni sia la tardività dell’invio del documento, anche oltre il termine di novanta giorni dalla scadenza del termine di presentazione della dichiarazione, beneficiando delle riduzioni previste dal ravvedimento operoso, dopo la riforma del regime sanzionatorio approvata con il D.Lgs. n. 158 del 2015.