Show Info

Soggetti non residenti: valida la notifica al rappresentante fiscale

26 October 2021|

La Corte di Cassazione afferma che la notifica dell’avviso di accertamento ai fini IVA, destinato alla società non residente e operante in Italia senza identificazione diretta, deve ritenersi legittima e ritualmente eseguita al legale rappresentante della società che opera come rappresentante fiscale della società contribuente destinataria dell’accertamento (Ordinanza 20 ottobre 2021, n. 29136).