Show Info

Rimborso Iva escluso per la procedura di insolvenza di società estera

10 June 2021|

Non può applicarsi alla procedura di insolvenza avviata nei confronti di una società estera identificata in Italia, ai fini Iva, tramite rappresentante fiscale, la regola secondo cui i rimborsi Iva non ancora liquidati alla data della dichiarazione di fallimento o di liquidazione coatta amministrativa, e i rimborsi successivi, sono eseguiti senza la prestazione delle garanzie (per un ammontare non superiore a 258.228,45 euro) (Agenzia entrate - risposta 09 giugno 2021, n. 395).