Show Info

Licenziamento per giusta causa: incidenza degli obblighi di fedeltà, correttezza e buona fede

5 November 2021|

Nel giudicare se la violazione disciplinare addebitata al lavoratore abbia compromesso la fiducia necessaria ai fini della permanenza del rapporto di lavoro e, quindi, costituisca giusta causa di licenziamento, va tenuto presente che è differenziata l'intensità della fiducia richiesta, a seconda della natura e della qualità del singolo rapporto, della posizione delle parti, dell'oggetto delle mansioni e del grado di affidamento che queste richiedono (Corte di Cassazione - ordinanza 02 novembre 2021, n. 31202).