Show Info

Imposta sostitutiva per i redditi da pensione estera: ok per la pre-pensione complementare USA

21 September 2021|

Il cittadino residente negli Stati Uniti, che, non avendo raggiunto l'età pensionabile, intende aderire a un programma di previdenza complementare Sepp (Substantial Equal Periodic Payments) secondo il quale riceve pagamenti periodici dal suo conto pensionistico per cinque anni e fino al raggiungimento dei 59,5 anni, se tale soglia è successiva alla scadenza del quinquennio, può trasferire la propria residenza in uno dei Comuni del Mezzogiorno di Italia e usufruire dell’imposta sostitutiva dell’Irpef prevista dall’art. 24-ter del Tuir (Agenzia Entrate - risposta 20 settembre 2021, n. 616).