Ultima ora

Esoneri per l’emissione dello scontrino elettronico

Con il decreto del 10 maggio 2019, Ministro dell’Economia e delle Finanze ha indicato, per i soggetti che effettuano attività di commercio al minuto e assimilate, gli esoneri all’obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dati degli incassi giornalieri. L’obbligo di emettere lo scontrino elettronico dal 1° luglio 2019 riguarda solo i soggetti con un volume d’affari superiore a 400.000 euro. A partire dal primo gennaio 2020 l’obbligo sarà esteso a tutti i commercianti al minuto e soggetti assimilati e, dalla stessa data, partirà anche la lotteria dei corrispettivi. Si attende la pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale.