Show Info

Emolumenti corrisposti in ritardo a causa dell’emergenza Covid: tassazione separata

18 May 2021|

I ritardi del processo di liquidazione degli emolumenti legati a criteri di valutazione, determinati dal cambiamento del sistema di valutazione e dalla diversa modalità di svolgimento dell'attività lavorativa (smart working) imposti dall'emergenza sanitaria Covid-19, devono ritenersi attribuibili a oggettive situazioni di fatto non riconducibili alla volontà delle parti. In tal caso, il pagamento degli emolumenti nel secondo anno successivo a quello di maturazione non può essere considerato fisiologico rispetto alle ordinarie procedure di liquidazione. Di conseguenza, detti emolumenti, devono essere assoggettati a tassazione separata, come emolumenti arretrati. (Agenzia delle Entrate - Risposta 18 maggio 2021, n. 353).