Show Info

Eco-bonus spettante anche ai non residenti

5 February 2020|

Il contribuente residente all’estero, regolarmente registrato all’A.I.R.E., e proprietario di una unità immobiliare interessata ad interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica, ha diritto ad usufruire della detrazione prevista per gli interventi in esame di cui al comma 2-sexies dell’art. 14, D.L. n. 63/2013, introdotto dalla Legge di Bilancio 2017. Di conseguenza il medesimo contribuente può cedere il credito corrispondente alla detrazione, per la quota a lui imputabile, spettante per gli interventi di riqualificazione energetica effettuati sulle parti comuni dell’edificio, ai fornitori che hanno effettuato gli interventi (Agenzia entrate - risposta 05 febbraio 2020, n. 25).