Show Info

Dottori Commercialisti: esercizio della professione in situazioni di incompatibilità

2 March 2022|

La Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza a favore dei Dottori Commercialisti è titolare del potere di accertare, sia all'atto dell'iscrizione ad essa, sia periodicamente, e comunque prima dell'erogazione di qualsiasi trattamento previdenziale, ed a tale limitato fine, che l'esercizio della corrispondente professione non sia stato svolto nelle situazioni di incompatibilità di cui al d.P.R. n. 1067 del 1953, art. 3, ancorché quest'ultima non sia stata accertata dal Consiglio dell'Ordine competente. (Corte di Cassazione, Ordinanza 25 febbraio 2022, n. 6299).