Show Info

Deducibili gli assegni versati all’ex coniuge residente all’estero

17 December 2020|

Il contribuente può dedurre dal reddito complessivo, ai sensi dell'art. 10, co. 1, lett. c) del TUIR, i versamenti effettuati a favore dell'ex coniuge residente all'estero in ottemperanza alla sentenza di divorzio. Il percettore dei richiamati assegni, anche se non residente, è tenuto a dichiarare in Italia ai fini IRPEF l'importo degli assegni di mantenimento percepiti, quali redditi assimilati a quello di lavoro dipendente, ai sensi dell'art. 50,co. 1, lettera i), del TUIR (Agenzia Entrate - risposta 17 dicembre 2020, n. 598).