Show Info

Chiarimenti sulle modalità di esercizio delle funzioni del Rappresentante dei Lavoratori per la sicurezza

26 February 2020|

La Commissione per gli interpelli in materia di salute e sicurezza sul lavoro, per quanto concerne i profili di propria competenza, precisa che fermo restando che il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza non può subire pregiudizio alcuno a causa dello svolgimento della propria attività e deve disporre del tempo e dei mezzi necessari per l’espletamento dell’incarico, ritiene che, per espressa previsione normativa, le modalità per l’esercizio delle relative funzioni debbano essere stabilite in sede di contrattazione collettiva nazionale sia essa pubblica che privata (Interpello sicurezza n. 2/2020).