Show Info

CFP per riduzione canone contratti di locazione: istanza di revisione del rigetto

11 January 2022|

Con riferimento al contributo a fondo perduto riconosciuto per la riduzione dei canoni dei contratti di locazione di immobili ad uso abitativo relativi all’anno 2021, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che in caso di rigetto della domanda dalla procedura informatica nonostante risulti soddisfatto il requisito temporale per l'ammissione, il locatore deve presentare un’istanza di revisione, in autotutela, dell'esito del rigetto sulla base di quella già trasmessa in pendenza dei termini. In caso di soggetto non residente in Italia, l’istanza può essere presentata via PEC all'Ufficio presso il quale è stato registrato il contratto di locazione, firmata digitalmente (Risposta 11 gennaio 2022, n. 13).