Show Info

Bonus formazione 4.0: dal 1.1.2020 non è necessario l’impegno nel contratto aziendale

13 May 2021|

A fronte delle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2020, dal 1° gennaio 2020, ai fini dell’accesso al bonus formazione 4.0, non è più necessaria la condizione per l’impresa di indicare espressamente l’impegno a investire nella formazione 4.0 dei dipendenti, espicitandolo nel contratto collettivo aziendale o territoriale e depositando tale contratto, in via telematica, presso l’ispettorato territoriale del lavoro competente Per le annualità precedenti, le imprese che invece non hanno depositato il citato accordo entro la data del 31 dicembre 2019, non potranno usufruire del credito d’imposta (Agenzia Entrate - risposta 13 maggio 2021, n. 343).