Show Info

Agevolazioni fiscali al Trust solo con il preposto al controllo

3 November 2020|

Con riferimento al regime delle agevolazioni fiscali riconosciute in favore dei Trust, l’Agenzia delle Entrate chiarisce che, in assenza di nomina nell’atto istitutivo del preposto al controllo delle obbligazioni assunte, non è possibile usufruire delle esenzioni e delle agevolazioni fiscali previste. Inoltre, precisa che è possibile conferire nel Trust beni e/o diritti in maniera frazionata, nonché la sola nuda proprietà di beni immobili. Il valore dei beni conferiti può essere determinato sulla base delle tabelle di valutazione del diritto di usufrutto in vigore al momento del conferimento. (Risposta 2 novembre 2020, n. 512).