Ultima ora

Emergenza Covid-19: si alla notifica degli atti di accertamento esecutivo

Gli enti locali e i soggetti affidatari della gestione delle loro entrate sono legittimati, ai sensi dell’art. 67 del D.L. n. 18/2020 (decreto "Cura Italia"), a procedere alla notifica degli atti di accertamento esecutivo, che racchiudono in sé l’atto di accertamento e quello esecutivo, anche durante il periodo di sospensione, previsto dall’art. 68 del medesimo decreto Cura Italia, che termina il 31 agosto 2020, dal momento che quest’ultimo riguarda esclusivamente la fase esecutiva (Ministero Economia e Finanze - Risoluzione 15 giugno 2020, n. 6/DF).