Ultima ora

Durc: verifica autodichiarazione e invito a regolarizzare

Con messaggio del 2 settembre 2014, n. 6756, l’Inps ha precisato che, i Durc per verifica di autodichiarazione continueranno ad essere definiti sulla base della situazione contributiva riferita alla data in cui la dichiarazione, da parte dell’interessato, è stata resa, ferma restando la valutazione di uno scostamento non grave tra le somme dovute e quelle versate nella misura prevista dall’art. 8, co. 3 del D.M. 24 ottobre 2007.