Ultima ora

DSA: integrazione dello scontrino per detrarre le spese

Con riferimento alle spese sostenute per l'acquisto di strumenti compensativi e di sussidi tecnici e informatici a sostegno di persone che hanno un "disturbo specifico dell’apprendimento" (DSA), deve ritenersi ammissibile, ai fini della detrazione IRPEF, l’integrazione manuale dello scontrino che sia sprovvisto del codice fiscale, se l’acquisto è antecedente al 6 aprile 2018 (data del provvedimento attuativo dell’Agenzia delle Entrate). In ogni caso resta l’obbligo di produrre anche il certificato o la prescrizione medica da cui risulti il collegamento funzionale tra lo strumento acquistato e il tipo di dsa (Agenzia delle Entrate - Risposta a interpello n. 440 del 2019).