Ultima ora

Distributori automatici senza raccolta di denaro, corrispettivi da certificare

Il commercio al minuto tramite distributori automatici senza raccolta di denaro diretta (ad es. incasso tramite reception della palestra cha ha in comodato d’uso il distributore) deve essere comunque correttamente certificato, fino al 31 dicembre 2019, con l’emissione della ricevuta fiscale e l’annotazione nel registro dei corrispettivi, e dal 1° gennaio 2020 attraverso trasmissione telematica dei corrispettivi (Agenzia Entrate - risposta 11 ottobre 2019, n. 413).