Show Info

Disposizioni sull’E-commerce BTC dalle Dogane

8 Aprile 2021|

Fino all’entrata in vigore delle norme di cui al c.d. pacchetto IVA per il commercio elettronico, i soggetti che effettuano operazioni di introduzione nel territorio nazionale di merci non unionali, relative a spedizioni di valore trascurabile destinate a un soggetto privato, originate da transazioni commerciali derivanti da vendite a distanza di beni mediante l’uso di una interfaccia elettronica (quale un mercato virtuale - marketplace, una piattaforma, un portale internet o mezzi analoghi), potranno accedere a procedure dichiarative a dati ridotti a seguito di ottenimento di autorizzazione. Il valore trascurabile può essere ricondotto a due differenti soglie, euro 22 oppure euro 150, e sarà indicato all’interno dell’autorizzazione, rilasciata in via preventiva (Agenzia delle Dogane e dei Monopoli - Determinazione 06 aprile 2021, n. 100615/RU).