Ultima ora

Disegno di legge su lavoro autonomo e smart working, via libera della Camera

Nella seduta del 9 marzo u.s., la Camera dei Deputati ha approvato il disegno di legge recante "Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l'articolazione flessibile del lavoro nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato" che ora deve passare all'esame dell'altro ramo del Parlamento prima del si definitivo. In particolare, il provvedimento si compone di due insieme di norme complementari, una concernente il lavoro

autonomo, l’altra recante disposizioni in materia di lavoro agile (Ministero del lavoro, comunicato 9 marzo 2017).