Ultima ora

Dichiarazione IVA2019: in arrivo inviti alla compliance

Sulla base dei dati trasmessi delle fatture relative all’anno d’imposta 2018 (spesometro), l’Agenzia delle Entrate individua le posizioni irregolari dei soggetti che, per essendo obbligati, hanno omesso di presentare la dichiarazione IVA2019 o si sono limitati a presentarla con il solo quadro VA compilato. In tal caso, l’Agenzia comunica l’irregolarità al contribuente via Pec, nel "cassetto fiscale" e nell’area riservata dell’interfaccia web "Fatture e Corrispettivi". A fronte della comunicazione è possibile comunicare all’Agenzia informazioni ulteriori non presenti nell’anagrafe tributaria ovvero regolarizzare la violazione tramite ravvedimento operoso (Agenzia delle Entrate - provvedimento n. 216422 del 2019).