Ultima ora

Dichiarazione di successione: rettifica dell’errore materiale

Il contribuente può procedere alla rettifica dell’errore materiale contenuto nella dichiarazione di successione che non incide nella determinazione della base imponibile, anche oltre il termine ordinario previsto per la presentazione della dichiarazione stessa, presentando una dichiarazione rettificativa e versando, per le formalità di trascrizione, le imposte catastale e ipotecaria in misura fissa, la tassa ipotecaria, l’imposta di bollo e i tributi speciali. (AGENZIA DELLE ENTRATE - Risposta 04 dicembre 2018, n. 92).