Ultima ora

Derogabilità limiti quantitativi contratti a termine

In merito alla possibilità di deroga, da parte della contrattazione di prossimità, ai sensi dell’art. 8 del D.L. n. 138/2011 (conv. da L. n. 148/2011), ai limiti quantitativi di utilizzo del contratto a tempo determinato, il Ministero del lavoro, con interpello del 2 dicembre 2014, n. 30, ha precisato che, l'intervento di tale contrattazione non potrà comunque rimuovere del tutto i limiti quantitativi previsti dalla legislazione o dalla contrattazione nazionale ma esclusivamente prevederne una diversa modulazione.