Ultima ora

Definite le modalità di versamento dei tributi in relazione ai servizi ipotecari

A decorrere dal 1° gennaio 2020 il pagamento dell’imposta ipotecaria, delle tasse ipotecarie, dell’imposta di bollo e delle sanzioni, in relazione ai servizi di aggiornamento dei registri immobiliari e al rilascio di certificati e copie deve essere effettuato esclusivamente utilizzando il modello "F24 versamenti con elementi identificativi" (F24 ELIDE). Per il versamento dei tributi fino al 31 dicembre 2019, può essere ancora utilizzato il modello "F23" (Agenzia Entrate - Provvedimento 28 ottobre 2019, n. 734564).