Show Info

Cumulabilità contributi Covid in favore di imprese e professionisti

12 Febbraio 2021|

Con la Risposta n. 104 dell’11 febbraio 2021, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che, fermo restando il possesso dei requisiti stabiliti dalle specifiche disposizioni agevolative, non è previsto alcun divieto di cumulo tra i differenti contributi a fondo perduto istituiti in favore di imprese e professionisti, rispettivamente dal cd. "decreto Cura Italia" (art. 27, D.L. n. 18/2020) e dal cd. "decreto Rilancio" (art. 25, D.L. n. 34/2020), per compensare i gravi effetti economici e finanziari subiti in conseguenza della pandemia da COVID-19. Al verificarsi di tutte le condizioni, dunque, lo stesso soggetto può legittimamente beneficiare di entrambi.