Ultima ora

Corrispettivi dei servizi elettronici: nessun obbligo di certificazione

Per i servizi elettronici non vi è obbligo di emettere la fattura, fatta eccezione in caso di eventuale richiesta del committente che agisce al di fuori dell’esercizio d’impresa, arte o professione, oppure quando lo stesso è soggetto passivo d’imposta, ma nemmeno scontrino o ricevuta fiscale (Agenzia Entrate - risposta 05 dicembre 2018, n. 96).