Ultima ora

Contributo a fondo perduto: riduzione del fatturato e Comune colpito da evento calamitoso

Ai fini del calcolo della riduzione del fatturato di cui al comma 3, dell'articolo 25 del Decreto rilancio non si può considerare il fatturato relativo al mese di maggio. Nel caso invece di un Comune che risulti incluso tra i comuni colpiti da un evento calamitoso il cui conseguente stato di emergenza sia «ancora in atto, alla data di dichiarazione dello stato di emergenza Covid-19 (al 31 gennaio 2020, Delibera del Consiglio dei Ministri 31 gennaio 2020» (elemento fattuale la cui valutazione non può essere effettuata in sede in interpello), il contribuente può fruire del contributo a fondo perduto COVID-19, determinando lo stesso secondo quanto previsto al comma 5 dell'articolo 25 deldecreto legge n. 34 del 2020 (ferma restando la sussistenza degli ulteriori requisiti). (Agenzia delle entrate nn. 448 e 449 del 6 Ottobre 2020).