Ultima ora

Contratti di solidarietà e deroga al limite dei 36 mesi

Con circolare del Ministero del lavoro del 19 dicembre 2014, n. 32, il Ministero del lavoro ha specificato che, con la modifica apportata dal D.M. n. 85145/2014 al D.M. 46448/2009, è possibile sottoscrivere un contratto aziendale di solidarietà con il ricorso all’integrazione salariale in favore dei lavoratori coinvolti nella riduzione oraria, superando il limite dei 36 mesi di integrazione salariale fruibile in un quinquennio, quando la stipula del contratto stesso è posta come strumento di salvaguardia dei livelli occupazionali e dunque alternativo al ricorso alle procedure di licenziamento collettivo.