Show Info

Consolidato fiscale: remissione in bonis per l’omessa opzione in buona fede

23 Giugno 2021|

La controllante che in buona fede non ha esercitato tempestivamente l’opzione per il consolidato fiscale per il triennio 2020-2022, cioè nel modello Redditi 2020, può rimediare, avvalendosi della remissione in bonis (Agenzia entrate - risposta 22 giugno 2021, n. 426).