Ultima ora

Congedo per assistere genitore disabile: illegittimo il requisito della “preesistente” convivenza

Con sentenza del 7 dicembre 2018, n. 232, la Corte Costituzionale dichiara l’illegittimità costituzionale dell’art. 42, co. 5, del D.Lgs. 26 marzo 2001, n. 151 (Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, a norma dell’articolo 15 della legge 8 marzo 2000, n. 53), nella parte in cui non include nel novero dei soggetti legittimati a fruire del congedo ivi previsto, e alle condizioni stabilite dalla legge, il figlio che, al momento della presentazione della richiesta del congedo, ancora non conviva con il genitore in situazione di disabilità grave, ma che tale convivenza successivamente instauri.