Ultima ora

Compensazione dei crediti d’imposta sui canoni di locazione solo con F24 ordinario

I crediti d'imposta di cui agli art. 65, D.L. n. 18/2020 e art. 28, D.L. n. 34/2020, istituiti per essere utilizzati per lo più da soggetti privati, possono essere compensati dai cessionari solo mediante il modello F24 "ordinario", soggetto a specifiche procedure di controllo preventivo, non essendo consentito l'utilizzo del modello F24 EP.
Pertanto, in caso di crediti spettanti ad un ente pubblico, che di regola per i pagamenti utilizza il modello F24 enti pubblici, quest’ultimo può compensare i crediti di imposta spettanti sui canoni di locazione utilizzando il modello F24 "ordinario". Solo il pagamento dei debiti che residuano può essere effettuato con modello F24 EP (Agenzia Entrate - risposta 30 settembre 2020, n. 420).