Ultima ora

Compensazione accise con crediti IVA

Per il pagamento delle accise è possibile utilizzare in compensazione i crediti IVA, "maturati dal medesimo soggetto debitore dell'accisa", nei limiti di quanto potrebbe essere chiesto a rimborso e, comunque, entro il limite massimo compensabile di 700.000 euro. Deve ritenersi esclusa la compensazione se il versamento delle accise riguada un debitore diverso (Agenzia delle Entrate - Risposta di consulenza giuridica n. 2/2020).