Show Info

Chiarimenti sull’illegittima detrazione dell’IVA

4 Agosto 2021|

Qualora il cessionario/committente abbia pagato al cedente/prestatore - e, di conseguenza, abbia detratto - l'IVA addebitatagli per errore in fattura, pur trattandosi di operazioni esenti o non imponibili, deve essere, dunque, irrogata la sanzione proporzionale pari al 90% dell'ammontare della detrazione illegittimamente compiuta dal cessionario/committente negli altri casi in cui l'imposta è stata assolta, dovuta o addebitatagli in via di rivalsa, previo recupero dell'IVA indebitamente detratta (Agenzia delle entrate - Risoluzione 03 agosto 2021, n. 51/E).