Ultima ora

Chiarimenti sul credito di imposta per l’acquisto di beni strumentali nuovi

L'articolo 1, commi da 98 a 108, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 ha introdotto un credito di imposta a favore delle imprese che, a decorrere dal 1° gennaio 2016 e fino al 31 dicembre 2020, effettuano l'acquisizione, anche mediante contratti di locazione finanziaria, di beni strumentali nuovi, vale a dire macchinari, impianti e attrezzature varie, facenti parte di un progetto di investimento iniziale e destinati a strutture produttive ubicate nelle zone assistite delle regioni Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo. L’Agenzia delle Entrate, con la risposta del 6 agosto 2020, n. 252, ha fornito precisazioni sul nesso funzionale sufficientemente stringente tra la struttura produttiva, ubicata nelle zone agevolate, e i luoghi in cui il bene produttivo acquistato viene effettivamente utilizzato.