Ultima ora

Chiarimenti sugli incentivi previsti per l’acquisto delle infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici

È possibile fruire della detrazione prevista per le spese relative all'acquisto e alla posa in opera di infrastrutture di ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica, ivi inclusi i costi per la richiesta di potenza aggiuntiva fino ad un massimo di 7 kW. La detrazione può essere calcolata su quanto fatturato dal fornitore di energia, indipendentemente della potenza addizionale del 10% attribuita autonomamente dai fornitori stessi (Agenzia Entrate - risposta 25 settembre 2020, n. 412).