Ultima ora

CCNL ATTIVITA’ MINERARIE: Ipotesi di accordo 11/4/2019

Firmata, l’11/4/2019 tra Assomineraria e Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil, l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL per le attività minerarie, con decorrenza dal 1° aprile 2019 al 31 marzo 2022. Per la parte economica l’intesa prevede un aumento del trattamento economico minimo nel triennio, pari a 140 euro lordi complessivi, al 5° livello e da riparametrare per gli altri, da corrispondere in tre tranche: 40 euro da gennaio 2020; 40 euro da gennaio 2021; 60 euro da gennaio 2022. Aumentate anche le quote destinate alla contrattazione di secondo livello e la previdenza complementare. Per la parte normativa, in particolare è stato ampliato il campo di applicazione contrattuale.