Ultima ora

Cambio di appalto e collocamento obbligatorio

Nell’ipotesi di cambio appalto, il datore di lavoro subentrante può computare nella quota di riserva ex art. 18, co. 2, L. n. 68/1999, il personale orfano assunto in applicazione dell’obbligo contrattuale di cui all’art. 4 del CCNL imprese pulizia/multiservizi e quindi al di fuori delle procedure sul collocamento obbligatorio (Interpello del Ministero del lavoro 15 settembre 2014, n. 22).