Ultima ora

Bonus facciate: interventi realizzati con prodotti non tradizionali

L’Agenzia delle Entrate ha precisato che ai fini del riconoscimento della detrazione prevista per gli interventi finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici (cd. "bonus facciate"), possono ritenersi agevolabili gli interventi effettuati con prodotti sostitutivi dei materiali tradizionali, a condizione che risultino assolte le finalità di recupero e decoro delle facciate esterne e di consolidamento dei supporti murari. (Risposta 8 settembre 2020, n. 319).