Ultima ora

Bonus aree svantaggiate: illegittima compensazione senza sanzione

Sebbene sia illegittimo l’utilizzo in compensazione del credito d’imposta per investimenti in aree svantaggiate (cd. "bonus aree svantaggiate") con acconti d’imposta determinati con il metodo previsionale, privi di riscontro nella successiva dichiarazione, deve ritenersi altrettanto illegittima la sanzione amministrativa irrogata dal Fisco per omesso versamento, posto che la compensazione è ritenuta illegittima proprio per l'insussistenza di un corrispondente debito di imposta. (Corte di Cassazione - Sentenza 17 novembre 2020, n. 26181).