Ultima ora

“Bar didattico” esente da Ires e Iva

L’apertura di un Bar didattico all’interno di un Istituto di istruzione superiore professionale alberghiero, con somministrazione solo di alcune tipologie di bevande e merende, in orari ben definiti, agli studenti che frequentano il medesimo Istituto e al personale di servizio e gestito direttamente dagli studenti con l’obiettivo di consentire a quest’ultimi di sperimentare le competenze professionali acquisite, non è inquadrabile come attività imprenditoriale commerciale dell’Istituto e pertanto non ha alcuna rilevanza fiscale in termine di Ires e di Iva. L’attività in questione rappresenta naturale completamento del percorso professionalizzante degli studenti che si inseriscono nell’ambito dell’attività didattico-formativa istituzionalmente svolta dall’Istituto e, quindi, espressione delle finalità pubblicistico-istituzionali dello stesso (Agenzia Entrate - risposta 29 ottobre 2019, n. 446).