Ultima ora

Attività spettacolistiche sportive esonerate dall’invio dei corrispettivi

I corrispettivi relativi alla attività spettacolistiche sportive (promozione ed organizzazione di gare, tornei ed ogni altra attività calcistica) sono esclusi dall’obbligo di trasmissione telematica dei corrispettivi di cui all’art. 2, D.Lgs. n. 127/2015, in quanto tutti i dati relativi a titoli di accesso emessi sono già oggetto di separata trasmissione alla SIAE, che provvede a metterli a disposizione dell’anagrafe tributaria. Sussiste l’obbligo dell’invio solo per i dati dei corrispettivi relativi alle attività accessorie diverse dai biglietti d’ingresso (Agenzia Entrate - risposta 17 gennaio 2020, n. 7).