Show Info

Associazione sportiva dilettantistica simulata: recupero dell’IVA

17 Dicembre 2020|

In caso di accertamento di un’attività commerciale svolta in modo simulato nella forma di associazione sportiva dilettantistica, il recupero dell’IVA evasa è effettuato applicando l’imposta all’importo delle quote versate dai clienti (associati) e non mediante la tecnica dello scorporo. A tal fine, non assume rilievo che le prestazioni di servizio fossero rese nell'esercizio di impresa in un locale aperto al pubblico. (Corte di Cassazione - Ordinanza 09 dicembre 2020, n. 28046).