Ultima ora

Agevolazioni fiscali per la separazione coniugale estese alla delibazione di sentenze ecclesiastiche

In considerazione dell’orientamento della giurisprudenza, l’Agenzia dell’Entrate conferma che le agevolazioni fiscali riconosciute per gli atti di scioglimento del matrimonio o di cessazione degli effetti civili del matrimonio sono applicabili anche alla procedura con la quale, su richiesta di parte (cioè di uno o entrambi i coniugi), si attribuisce efficacia nell'ordinamento giuridico italiano ad una sentenza di nullità del matrimonio pronunciata dai tribunali ecclesiastici, cd. "delibazione della sentenza ecclesiastica di nullità del matrimonio". L’Agenzia delle Entrate precisa inoltre che i provvedimenti e gli atti giudiziari del procedimento di delibazione non sono soggetti all'obbligo di registrazione (Risposta a interpello n. 199 del 2020).