Ultima ora

Accertamento induttivo da indagini bancarie: costi inerenti deducibili

Nel caso in cui l'Ufficio determini i redditi con metodo induttivo mediante ricorso a indagini bancarie, il riconoscimento di costi inerenti i maggiori redditi accertati in danno della società non può dirsi precluso in linea di principio, ma è soggetto all'onere probatorio gravante sul contribuente, chiamato a vincere la presunzione in ordine ai versamenti/prelevamenti risultanti dal conto corrente bancario. Tuttavia, ai fini della determinazione del maggior reddito (netto), devono ritenersi rilevanti anche le componenti negative comunque emerse dagli accertamenti compiuti (Corte di Cassazione - Ordinanza 22 ottobre 2020, n. 23093).