Ultima ora

Somministrazione, chiarimenti sulla condizione dell'”incremento occupazionale netto”

In caso di assunzione di un lavoratore in somministrazione, la condizione dell’incremento occupazionale netto sulla media dei lavoratori occupati nei 12 mesi precedenti è riferita all’impresa utilizzatrice, al fine di ottenere i benefici economici legati all’assunzione e sempre che ricorrano i requisiti stabiliti dalle specifiche normative per la fruibilità degli incentivi (Ministero del lavoro, interpello 29 maggio 2018, n. 3).