Ultima ora

Rivalutazione dei beni d’impresa e delle partecipazioni: chiarimenti

Con la circolare n. 14/E del 27 aprile 2017, l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti sulla disciplina di rivalutazione dei beni d’impresa e delle partecipazioni per i soggetti che non adottano i principi contabili internazionali nella redazione del bilancio, reintrodotta dalla Legge di bilancio 2017. In particolare, viene affrontata la tematica relativa al bilancio nel quale individuare i beni rivalutabili, ossia quello relativo all’esercizio in corso alla data del 31 dicembre 2015 e al bilancio nel quale deve essere eseguita la rivalutazione, ossia il bilancio relativo all’esercizio successivo a quello in corso al 31 dicembre 2015.