Ultima ora

Opzione per il regime catastale del società agricole: valido il comportamento concludente

L’opzione per il "regime catastale" da parte delle società agricole, quando non sia stata effettuata come prescritto nella dichiarazione IVA, può ritenersi comunque convalidata dal comportamento concludente, desumibile dal versamento delle imposte in applicazione di tale regime e dalla successiva "consacrazione" della scelta nel modello di dichiarazione dei redditi. L’opzione non è pregiudicata dall’eventuale stanziamento in bilancio delle imposte calcolate, in via prudenziale, sul reddito determinato in modo ordinario. Resta in ogni caso dovuta la sanzione per il mancato adempimento della formalità prescritta. (Agenzia delle Entrate - Risoluzione 11 aprile 2018, n. 28/E).