Ultima ora

Il canone di superficie concorre al reddito d’impresa come ricavo

Ai fini IRES, il corrispettivo conseguito per la costituzione del diritto di superficie a tempo determinato, che sia contabilizzato in bilancio secondo la maturazione contrattuale annualmente, concorre alla formazione del reddito d’impresa come ricavo e non come plusvalenza, in base al principio di derivazione rafforzata (Agenzia delle Entrate - Risoluzione 15 maggio 2018, n. 37/E).