Ultima ora

Cessione d’azienda con riserva di proprietà: chiarimenti sulla risoluzione

L’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti sulle conseguenze fiscali dell’eventuale azione di restituzione dell’azienda esperibile in caso di esercizio della riserva di proprietà, per inadempimento del compratore. In particolare l’Agenzia si pronuncia in merito al regime di responsabilità solidale per i debiti fiscali contratti dall’acquirente, al trattamento ai fini Ires ed Irap, da riservare in capo al venditore all’eventuale credito residuo non incassato, al trattamento ai fini Ires ed Irap da riservare all’indennità che il Giudice potrebbe disporre a carico del venditore quale "reductio ed equitatem" e infine, agli obblighi ai fini dell’imposta di registro (Agenzia entrate - risoluzione 13 ottobre 2016 n. 91/E).