Ultima ora

AZIENDE TERMALI – VERBALE DI ACCORDO 24/1/2018

Sottoscritto, il 24/1/2018 tra Federterme e Fisascat-Cisl e Uiltucs Uil (senza la Filcams-Cgil), il rinnovo del C.C.N.L. per il settore termale con decorrenza 1/7/2017 fino al 30/6/2020. L’accordo prevede un incremento salariale di 90€ al IV° livello di cui 40€ da dicembre 2017, 15€ dal 1/4/2018, 15€ dal 1/9/2018, 10€ dal 1/4/2019 e 10€ dal 1/9/2019. Erogata, inoltre, un importo una tantum di 100€ al IV° livello di cui 50€ con la retribuzione di febbraio 2018 e 50€ la retribuzione di maggio 2018. Le parti sono intervenute anche sulla carenza di malattia, retribuita al 100% per i primi due eventi, al 66% per il terzo evento, al 50% per il quarto evento e dal quinto in poi, verrà retribuito il 3° giorno al 50%.